Master di 2° lvl nell'utilizzo collaborativo dei test nella clinica e nella psicoterapia

Master Universitario di II Livello dell'Università Cattolica di Milano in collaborazione con l'Istituto Veneto di Terapia Familiare

Negli Stati Uniti, come in Europa, Giappone e Argentina si assiste alla continua diffusione delle intuizioni di Connie Fischer e Stephen E. Finn, che hanno saputo coniugare un utilizzo rigoroso e metodologicamente solido dei test psicologici con un approccio umanista e collaborativo, che garantisce un riscontro condiviso di conoscenza affidabile e promuove il cambiamento terapeutico.
L'offerta formativa “UTILIZZO COLLABORATIVO DEI TEST NELLA CLINICA E NELLA PSICOTERAPIA” si inerisce all'interno di questo percorso innovativo e, nella versione ora proposta, amplia i contenuti della precedente edizione con nuovi test, più esercitazioni pratiche e analisi di casi.

 

Il Master si propone di:

  • Contestualizzare la somministrazione dei test nei diversi contesti clinici in cui vengono tipicamente impiegati.
  • Illustrare come somministrare e interpretare i test Scale Wechsler (WAIS-R, WISC III), MMPI-2, MMPI-A, Rorschach Comprehensive System (RCS), Intervista Clinica Generazionale (ICG), TEMAS Tell-Me-A-Story.
  • Promuovere la capacità di utilizzare tecniche collaborative di indagine sui significati dei test.
  • Integrare i risultati di test che raggiungono differenti aspetti e/o livelli della personalità e del funzionamento del cliente.

Per informazioni rivolgersi alla segreteria dell'ITFV: Tel. 0422.430265 - Fax 0422.432868.